PARROCCHIA SAN GIUSEPPE SCALEA

Home
Parroco
Celebrazioni
Pensieri
Catechesi
Liturgia
Caritas
I Giovani
Scout Scalea1
Vita di comunità
Foto
Consiglio Pastorale
Consiglio A. Economici
Cronistoria
Parco degli Angeli
Unità Pastorale

 

 

 

OGNI DOMENICA DI AGOSTO DALLE ORE 18,30 ALLE ORE 20,30

LA CARITAS "UNA MANO AMICA" PROPONE IL MERCATINO DELL'USATO A SOSTEGNO DEI BISOGNI DELLA COMUNITA' PARROCCHIALE

 

 

Martedì 6 settembre alle ore 21,00 invito i Delegati di Quartiere in parrocchia per un incontro programmatico

 

Lunedì 12 settembre alle ore 18,30 incontro con il Consiglio Parrocchiale Pastorale

 

 

Dal libro del profeta Isaia

Così dice il Signore: «Io verrò a radunare tutte le genti e tutte le lingue; essi verranno e vedranno la mia gloria. Io porrò in essi un segno e manderò i loro superstiti alle popolazioni di Tarsis, Put, Lud, Mesec, Ros, Tubal e Iavan, alle isole lontane che non hanno udito parlare di me e non hanno visto la mia gloria; essi annunceranno la mia gloria alle genti.

Ricondurranno tutti i vostri fratelli da tutte le genti come offerta al Signore, su cavalli, su carri, su portantine, su muli, su dromedari, al mio santo monte di Gerusalemme – dice il Signore –, come i figli d’Israele portano l’offerta in vasi puri nel tempio del Signore. Anche tra loro mi prenderò sacerdoti levìti, dice il Signore».

Dalla lettera degli Ebrei

Fratelli, avete già dimenticato l’esortazione a voi rivolta come a figli: «Figlio mio, non disprezzare la correzione del Signore e non ti perdere d’animo quando sei ripreso da lui; perché il Signore corregge colui che egli ama e percuote chiunque riconosce come figlio».

È per la vostra correzione che voi soffrite! Dio vi tratta come figli; e qual è il figlio che non viene corretto dal padre? Certo, sul momento, ogni correzione non sembra causa di gioia, ma di tristezza; dopo, però, arreca un frutto di pace e di giustizia a quelli che per suo mezzo sono stati addestrati.

Perciò, rinfrancate le mani inerti e le ginocchia fiacche e camminate diritti con i vostri piedi, perché il piede che zoppica non abbia a storpiarsi, ma piuttosto a guarire.

Dal vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù passava insegnando per città e villaggi, mentre era in cammino verso Gerusalemme. Un tale gli chiese: «Signore, sono pochi quelli che si salvano?». Disse loro: «Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perché molti, io vi dico, cercheranno di entrare, ma non ci riusciranno. Quando il padrone di casa si alzerà e chiuderà la porta, voi, rimasti fuori, comincerete a bussare alla porta, dicendo: “Signore, aprici!”. Ma egli vi risponderà: “Non so di dove siete”. Allora comincerete a dire: “Abbiamo mangiato e bevuto in tua presenza e tu hai insegnato nelle nostre piazze”. Ma egli vi dichiarerà: “Voi, non so di dove siete. Allontanatevi da me, voi tutti operatori di ingiustizia!”.

Là ci sarà pianto e stridore di denti, quando vedrete Abramo, Isacco e Giacobbe e tutti i profeti nel regno di Dio, voi invece cacciati fuori. Verranno da oriente e da occidente, da settentrione e da mezzogiorno e siederanno a mensa nel regno di Dio. Ed ecco, vi sono ultimi che saranno primi, e vi sono primi che saranno ultimi».

 

 

AVVISI

Giovedì 25 agosto alle ore 20,30 il coro è invitato a partecipare all'Adorazione Eucaristica, avremo così modo di  ringraziare il Signore per la bella estate vissuta al servizio della Parrocchia

Comunico che Sabato 10 Settembre riprendiamo ufficialmente la vita pastorale della parrocchia, per cui chiedo agli operatori pastorali e ai fedeli disponibili, di vivere insieme una giornata culturale e spirituale. La disponibilità a partecipare deve essere comunicata entro il 31 agosto, il contributo a sostegno delle spese è di 20,00 euro. Il dove vi sarà comunicato al momento dell'adesione.

Nei giorni 29/30/31 Ottobre vi propongo di vivere il Pellegrinaggio Giubilare a Roma, ultima occasione per la comunità parrocchiale, la spesa prevista è di 200,00 euro tutto compreso. Per i bambini sono previste agevolazioni. Per motivi organizzativi, chi pensa di partecipare, è pregato di dare l'acconto  entro metà settembre. Grazie.

 

 

Celebrazioni Festive

 

SABATO SERA

19,00 Santa Messa

21,00 Santa Messa Rito Neo Catecumenale

 

DOMENICA

  8,30 Santa Messa

  10,00 Santa Messa

   19,00 Santa Messa Pro Populo Dei

  

Celebrazioni Feriali
  8,30 Santa Messa
  19,00 Santa Messa

 

Il Santo Rosario viene celebrato comunitariamente prima della Santa Messa

Tutti i Giovedì con inizio alle 20,30 Adorazione Eucaristica

Le prove del Coro sono il Venerdì alle ore 21,00

Il Sacerdote è disponibile per il Sacramento della Riconciliazione  prima e dopo la Celebrazione dell’Eucaristia

Il Parroco ricorda che per impegni diocesani nelle mattine di Martedì e Giovedì ordinariamente sale a San Marco Argentano per cui non è reperibile in Parrocchia

 

 

  

 

Via Luigi Sturzo, 54 - 87029 Scalea - Cs 

tel/fax 0985/920078

Contatore visite