PARROCCHIA SAN GIUSEPPE SCALEA

Home
Parroco
Celebrazioni
Pensieri
Catechesi
Liturgia
Caritas
Azione Cattolica
I Giovani
Scout Scalea1
Vita di comunità
Foto
Consiglio Pastorale
Consiglio A. Economici
Cronistoria
Parco degli Angeli
Unità Pastorale

/

 

Domenica 26 novembre alle ore 20,00 in Sede incontro con i genitori degli Scout

Al link Scout Scalea 1 altre foto

Al Link Vita di Comunità il quadro delle attività settimanali

 

Dal vangelo secondo Matteo


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: 
«Avverrà come a un uomo che, partendo per un viaggio, chiamò i suoi servi e consegnò loro i suoi beni. A uno diede cinque talenti, a un altro due, a un altro uno, secondo le capacità di ciascuno; poi partì.
  
Subito colui che aveva ricevuto cinque talenti andò a impiegarli, e ne guadagnò altri cinque. Così anche quello che ne aveva ricevuti due, ne guadagnò altri due. Colui invece che aveva ricevuto un solo talento, andò a fare una buca nel terreno e vi nascose il denaro del suo padrone. 
Dopo molto tempo il padrone di quei servi tornò e volle regolare i conti con loro. 
Si presentò colui che aveva ricevuto cinque talenti e ne portò altri cinque, dicendo: “Signore, mi hai consegnato cinque talenti; ecco, ne ho guadagnati altri cinque”. “Bene, servo buono e fedele – gli disse il suo padrone –, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone”.
 
Si presentò poi colui che aveva ricevuto due talenti e disse: “Signore, mi hai consegnato due talenti; ecco, ne ho guadagnati altri due”. “Bene, servo buono e fedele – gli disse il suo padrone –, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone”. 
Si presentò infine anche colui che aveva ricevuto un solo talento e disse: “Signore, so che sei un uomo duro, che mieti dove non hai seminato e raccogli dove non hai sparso. Ho avuto paura e sono andato a nascondere il tuo talento sotto terra: ecco ciò che è tuo”. 
Il padrone gli rispose: “Servo malvagio e pigro, tu sapevi che mieto dove non ho seminato e raccolgo dove non ho sparso; avresti dovuto affidare il mio denaro ai banchieri e così, ritornando, avrei ritirato il mio con l’interesse. Toglietegli dunque il talento, e datelo a chi ha i dieci talenti. Perché a chiunque ha, verrà dato e sarà nell’abbondanza; ma a chi non ha, verrà tolto anche quello che ha. E il servo inutile gettatelo fuori nelle tenebre; là sarà pianto e stridore di denti”».
 

ORARI DELLE ATTIVITA' DI INIZIAZIONE CRISTIANA

Piccole Orme il lunedì alle 16,30 - Sorgente di Gioia il martedì alle ore 16,30 - Testimoni di Speranza il venerdì alle ore 16,30 - Angeli in Festa il sabato alle ore 15,30 - Cuore e Carità il sabato alle ore 17,00

Immagine correlata   Risultati immagini 

    

AVVISI

  

        

 

     Movimento Lavoratori Azione Cattolica

Venerdì 24 Novembre con inizio alle ore 19,00 negli ambienti pastorali incontro con il mondo del lavoro per confrontarsi e progettare una maggiore attenzione a coloro che operano nel nostro territorio.

 

 

DA LUNEDI' 27 NOVEMBRE LA MESSA VESPERTINA SARA' CELEBRATA ALLE ORE 17,00

Celebrazioni Festive

SABATO SERA

18,00 Santa Messa

20,00 Santa Messa Rito Neo Catecumenale

 

DOMENICA

  8,30 Santa Messa

  11,00 Santa Messa Pro Populo Dei

18,00 Santa Messa

 
Celebrazioni Feriali
  8,30 Santa Messa
   18,00 Santa Messa
 

Le prove del Coro sono il martedì con inizio alle ore 19,00

Il Mercoledì  alle ore 9,30 Formazione Biblica con particolare attenzione all'aspetto Liturgico/Pastorale

Il Giovedì con inizio alle ore 20,30 Adorazione Eucaristica

Il Sacerdote è disponibile per il Sacramento della Riconciliazione  prima e dopo la Celebrazione dell’Eucaristia

Il Santo Rosario viene celebrato comunitariamente prima della Santa Messa

 

 

Via Luigi Sturzo, 54  -  87029 Scalea - Cs 

tel/fax 0985/920078

Contatore visite